Browsing "aerei ed aereoporti"
Apr 1, 2015 - aerei ed aereoporti    No Comments

Pisa: Si vola a Nantes e Bordeaux

 

Per i viaggiatori Toscani sarà ancora più facile decollare verso mete suggestive e ricche di fascino. Riprendono infatti i collegamenti bisettimanali da Pisa per Nantes (da venerdì 10 aprile) e Bordeaux (da lunedì 20 aprile). Lo hanno annunciato questa mattina Volotea, la compagnia aerea low cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni, e Sat – Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei – Spa, che gestisce lo scalo di Pisa. Viene inoltre confermato, a partire dal volo inaugurale del prossimo 29 maggio, il collegamento bisettimanale diretto per Atene.

“Siamo molto entusiasti – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia – di ricominciare a volare dall’aeroporto di Pisa, dove abbiamo operato una serie di collegamenti spot durante le scorse festività natalizie, raccogliendo ottimi risultati. Con i nostri Boeing717 vogliamo accorciare le distanze tra la Toscana e la Francia, offrendo ai nostri passeggeri la possibilità di prendere il volo verso destinazioni irresistibili e di grande richiamo come Nantes e Bordeaux”.

Ma, come detto, le novità non finiscono qui. “Per fine maggio – continua Rebasti – è già tutto pronto per il nostro primo volo dal Galileo Galilei alla volta di Atene. L’obiettivo di Volotea è di continuare a crescere, collegando tra loro, medie e piccole destinazioni in Italia e all’estero. A livello internazionale, il nostro network può contare su 64 aeroporti, 17 dei quali in Italia. Di recente abbiamo festeggiato a Nantes i 4 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale e non manca molto ad infrangere il tetto dei 5 milioni”.

I numeri a livello locale del vettore fanno ben sperare. Volotea ha programmato per i prossimi mesi un calendario di 328 voli, pari ad un offerta complessiva di 41.000 posti disponibili. “Nella stagione estiva – ha commentato Gina Giani, amministratore delegato e direttore generale Sat Spa – Volotea sarà pienamente operativa sul Galilei con un’offerta veramente competitiva. Con la ripresa dei collegamenti diretti per Nantes e Bordeaux e l’apertura del nuovo volo bisettimanale per Atene, il vettore consolida la sua presenza in Toscana e punta a sviluppare mercati chiave per il trasporto aereo, per un incremento di flussi turistici, outgoing ed incoming, da/per la nostra regione”

Mar 16, 2015 - aerei ed aereoporti    No Comments

FI-Peretola: Si vola a Tirana

 

blu-expressDal 29 marzo, con l’avvio della stagione estiva 2015, Blu-express, la low cost di Blue Panorama Airlines amplia su Tirana. Non solo frequenze addizionali, ma i nuovi scali di Firenze e Perugia. L’espansione delle operazioni sulla capitale albanese, in concomitanza al traguardo dei 15 anni di attività del vettore, rafforza la leadership di Blu-express su Tirana, collegata da 11 scali italiani: Malpensa, Bergamo, Verona, Venezia, Genova, Bologna, Pisa, Ancona, Fiumicino e, ultime in ordine cronologico, Firenze e Perugia.

Così il totale dei collegamenti passerà a 112 la settimana. Perugia opererà 3/7 (martedì, giovedì e domenica) con tariffe a partire da €89 a tratta, tutto incluso. Firenze sarà 4/7 (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica) cui si aggiunge il volo del sabato nel picco della stagione estiva. La tariffa minima a tratta è di €79, tutto incluso. Ancona diventa giornaliero e i biglietti per tutte le destinazioni servite dalla compagnia sono disponibili sui siti e tramite call center nonché sui terminali gds.

1

 


 

Articoli che potrebbero interessarti:

 

FI-Peretola: Crescita del 13%

 

Aeroporto FirenzeCresce del 13% a febbraio il traffico passeggeri all’aeroporto di Firenze, già aumentato a gennaio del 13,6% rispetto all’anno scorso. Sono i voli internazionali a fare da traino (+15,4%), sebbene anche i voli nazionali abbiano registrato un aumento del 3,3%. Le cinque destinazioni principali raggiungibili dal’aeroporto di Firenze sono Londra, che grazie alle tre compagnie che operano su Gatwick e London City ha registrato un aumento del 72% rispetto a febbraio 2014; Parigi, in crescita del 28,7%; Roma (+11,8%), Amsterdam (+7%) e Monaco (+4,7%). Per la stagione estiva si prospettano novità come il volo diretto per Tel Aviv operato da Vueling e un secondo volo bi-settimanale per sempre su Tel Aviv operato da Arkia.

Feb 9, 2015 - aerei ed aereoporti    No Comments

Pisa: Si vola a Riga

AirBalticAirBaltic collegherà Pisa e Riga una volta alla settimana in due ore e 50 minuti utilizzando un Boeing 737 a partire dal 13 giugno 2015. Oltre a numerosi collegamenti diretti da Tallinn, Vilnius e presto Heringsdorf,

AirBaltic serve oltre 60 destinazioni dalla sua base di Riga, in Lettonia. Da qui AirBaltic offre comodi collegamenti ad altre destinazioni del suo network in Europa, Scandinavia, Cis e Medio Oriente.

Gen 29, 2015 - aerei ed aereoporti    No Comments

Pisa: Si vola ad Amburgo e Manchester

 

2

Arrivano due nuove destinazioni da Pisa targate EasyJet. La compagnia aerea potenzia infatti il suo network dal ‘Galilei’ con due nuovi voli nella Stagione Estiva 2015. Si tratta di Amburgo (a partire dal 30 marzo) e Manchester (a partire dal 17 giugno). Le nuove destinazioni saranno operate, con frequenza bisettimanale, con aeromobili A319 con 156 posti / A320 con 180 posti.
Amburgo e Manchester si aggiungono così a quelle già operative per Londra (Gatwick e Luton), Bristol, Berlino-Schönefeld e Parigi Orly, portando a quota 7 i collegamenti EasyJet da/per Pisa.

Gen 15, 2015 - aerei ed aereoporti    No Comments

FI-Peretola: Vueling vola ad Olbia

bia per Vueling

[ 0 ] 15 gennaio 2015 13:47

Vueling - A320Vueling prosegue il programma di potenziamento all’aeroporto di Firenze e annuncia che per la stagione estiva 2015 non solo vengono confermate le 14 destinazioni dell’estate 2014, ma sarà operativa la nuova rotta Firenze-Olbia, dal 22 giugno all’11 settembre con due frequenze settimanali. La vendita dei biglietti per la nuova destinazione è iniziata oggi. Da Firenze, dove sono basati due Airbus A319, nell’estate 2015 si potranno quindi raggiungere Bari, Cagliari, Catania, Olbia e Palermo e le 10 destinazioni dirette internazionali di Barcellona, Berlino, Copenaghen, Ibiza, Londra, Madrid, Mikonos, Parigi, Santorini e Spalato. Sono invece 78 le destinazioni raggiungibili da Firenze grazie ai voli in connessione con Barcellona, tra cui le isole Baleari, le Canarie, l’Andalusia, la Galizia e il Nord della Spagna o Lisbona: il tutto con un unico check-in per tutte e due le tratte e il ritiro del bagaglio imbarcato direttamente all’aeroporto di destinazione. Prezzi per la Firenze-Olbia a partire da 36,03 € per voli diretti, tasse e spese di gestione incluse.

Gen 10, 2015 - aerei ed aereoporti    No Comments

Pisa: Anno record per il Galilei

 Lodovico Poschi Meuron
aeroporto-pisa-galileo-galilei-esterna  
L’anno che si è appena chiuso è stato davvero straordinario per lo scalo pisano, che fa registrare il record di traffico mensile (606.718 passeggeri di agosto) e quello giornaliero (23.768 passeggeri transitati nella giornata di sabato 9 agosto 2014). Nello scorso anno è incrementato sia il traffico di linea internazionale (+4,7%, con 3 milioni e 245 mila passeggeri) che quello domestico (+7,7%, 1 milione e 356 mila passeggeri).
Le 18 compagnie aeree operative sullo scalo nella stagione estiva 2014 hanno servito un totale di 79 destinazioni, di cui 12 nazionali e 67 internazionali. Tra queste da ricordare le 8 novità introdotte nella stagione estiva 2014, in particolare il volo annuale diretto per Istanbul, hub strategico per l’accesso ad Africa, Medio ed Estremo Oriente, operato da Turkish Airlines dallo scorso 26 giugno, Lisbona, Salonicco, Danzica, Comiso e Crotone operati da Ryanair, Berlino (Air One) ed Helsinki (Finnair).
Confermato inoltre, per l’ottavo anno consecutivo, il collegamento intercontinentale diretto per il JFK di New York, assicurato dalla Delta Air Lines. In deciso rialzo anche il traffico cargo.

 

Dic 24, 2014 - aerei ed aereoporti    No Comments

Capanno (LU): Non solo Peretola

 

La società “Aeroporto di Capannori spa” e il Comune hanno ottenuto la concessione ventennale Enac. La firma della convenzione è avvenuta ieri, lunedì 22, a Roma, nella sede dell’Enac, fra il direttore generale Alessio Quaranta e il presidente della società Eugenio Baronti. Un traguardo atteso che dà soddisfazione al sindaco Luca Menesini, al presidente Baronti e all’intero Consiglio Comunale che ha sostenuto l’operazione di acquisizione e scommesso su questa importante infrastruttura come polo dell’innovazione.

La concessione ventennale Enac, infatti, rappresenta il primo passo per poter avviare una ventaglio di progetti che renderanno l’aeroporto un luogo appetibile per sperimentazioni tecnologiche e per l’aviazione leggera.

Da anni aspettavamo questo momento – dice il sindaco Menesini –. Sapevamo di aver puntato su un obiettivo ambizioso, certi che pensare in grande fosse la soluzione strategica migliore per dare dinamismo al comparto produttivo locale. L’aeroporto costituisce un tassello importante nella visione di innovazione che porteremo avanti in questi cinque anni. Allo stesso tempo, condurre a Capannori specifiche sperimentazioni produrrà un impatto sul livello occupazionale, altra priorità del mandato. Aver ottenuto la concessione, oggi, ci dà ragione. Questa convenzione ci mette in condizione di progettare guardando al futuro con progettualità concrete, innovative e utili per le imprese e per la comunità capannorese. Siamo pronti a mettere a segno la prossima tappa, cioè il passaggio del demanio dell’area da nazionale a comunale, attraverso la Regione. Un ringraziamento particolare e sentito va all’onorevole Raffaella Mariani e alla Regione Toscana che, negli ultimi sei mesi, hanno seguito quasi quotidianamente la pratica. Un grazie, infine, a tutti coloro che, prima dell’attuale amministrazione e cda dell’aeroporto, hanno lavorato a questo obiettivo”.

Enac, alcuni mesi fa, aveva finanziato con contributo di 400mila euro la riqualificazione dell’area land side, ovvero quella esterna, e la realizzazione di una nuova torre di controllo con una terrazza panoramica aperta al pubblico. “Con questa firma si compie un primo decisivo e fondamentale passo in avanti nel progetto di riqualificazione e sviluppo sostenibile dell’aeroporto – afferma Baronti -. Il superamento dello stato di precarietà e della concessione parziale è stato un obiettivo perseguito già a partire dal 2001, anche dalle precedenti gestioni private. Dopo l’acquisizione del controllo della società da parte del Comune di Capannori, la nuova gestione ha predisposto un nuovo progetto di sviluppo sostenibile credibile e praticabile, che oggi ha raggiunto l’obiettivo. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito e sostenuto questo processo di rinascita e di riqualificazione, ed in particolare il Comune di Capannori che ha dimostrato a tutti che, quando la politica sa guardare lontano oltre la ricerca del facile consenso immediato, quando sa progettare con lo sguardo rivolto al futuro, i risultati arrivano sempre basta saperli attendere”.

@loschermo

 

Dic 22, 2014 - aerei ed aereoporti    No Comments

Pisaò OK a PI-Peretola?

 

aeroporto-firenze-immagineI consigli di amministrazione di Aeroporto di Firenze e Sat hanno approvato la fusione per incorporazione di AdF in Sat. La nuova società, quotata, si chiama Toscana Aeroporti e avrà la sede legale a Firenze.

L’obiettivo strategico della fusione, spiegano i due gestori in una nota, è quello di far sì che il sistema aeroportuale toscano diventi uno dei principali scali nazionali, dopo Roma e Milano. Sat e Adf prevedono, al 2029, un capacità complessiva pari a circa 11,5 milioni di passeggeri l’anno, di cui circa 7 milioni per l’aeroporto Galilei di Pisa e 4,5 milioni di passeggeri l’anno per l’aeroporto Vespucci di Firenze. Si attende ora il via libero delle rispettive assemblee.

Pagine:1234567...17»