Browsing "benessere"
Mag 3, 2014 - benessere    No Comments

Gaiole in Chianti (SI): Bio Pride

Orgogliosi di essere bio. E’ questo lo slogan di Bio Pride, l’evento 100% biologico in programma a Gaiole in Chianti (Si) il 21 e 22 giugno, all’Auditorium comunale nelle ex Cantine Ricasoli, organizzato dal Biodistretto Chianti Storico Gaiole in Chianti, e Stazione Sperimentale per la Viticoltura Sostenibile, in collaborazione con i biodistretti di San Gimignano e Greve-Panzano,

Due giorni con le migliori produzioni biologiche (vini e cibi d’eccellenza), degustazioni, momenti di cultura ed educazione alimentare dedicati a bambini e famiglie, musica e spettacolo nell’appuntamento in Chianti dei tre Biodistretti toscani; fino ad ‘un sogno di mezza estate’ dove la street art incontra il bio street food.

Obiettivo – sottolineano gli organizzatori – quello di promuovere e diffondere la conoscenza e l’alta qualità delle produzioni biologiche e i vantaggi che ne derivano ai territori e alle comunità locali. Proporre esperienze e buone pratiche agronomiche e di consumo consapevole. Inoltre il metodo biologico rappresenta una via per raggiungere l’eccellenza delle produzioni agricole, come dimostreranno i vini in assaggio nella degustazione in programma a Bio pride.

Alla prima edizione di Bio pride saranno presenti oltre cinquanta aziende agricole biologiche dei tre biodistretti: fra queste molte aziende vitivinicole, veri e propri grandi nomi dell’enologia come San Giusto a Rentennano, Badia a Coltibuono, Il Palazzino, Montenidoli, Fattoria San Donato, Le Calcinaie ,Fontodi, Le Cinciole, Castello dei Rampolla, solo per citarne alcune.

Il programma – La prima edizione di Bio pride – nell’Auditorium del Comune di Gaiole in Chianti ex cantine Ricasoli – prenderà il via sabato 21 giugno con un convegno dal titolo “Bio territoriale, strategia vincente per il futuro”, momento in cui verranno affrontati i diversi aspetti della cultura bio, produttivo, economico e salutistico e i benefici per il territorio. Spazio poi alle degustazioni dei vini dei Biodistretti e dei prodotti agroalimentari (dalle 13 alle 21); degustazioni tematiche (ore 15 ; balocchi in fiera: intrattenimento per bambini e merenda (ore 15), ‘question time’ (ore 15) con gli esperti del bio che rispondono alle domande del pubblico e consumatori e musica dal vivo (ore 16). Dal tardo pomeriggio (ore 19) street art e street food a braccetto con ‘Sogno di una notte di mezza estate’ (inaugurazione di Progettarte) con realizzazioni artistiche e piatti a base di cibi bio.

Domenica 22 giugno degustazioni per l’intera giornata (ore 11-20) di vini e prodotti biologici; quindi degustazioni tematiche di vini del territorio (ore 14); pomeriggio per i bambini con giochi e merenda (ore 15) e intrattenimento musicale (ore 16).

C. S.

Apr 17, 2014 - benessere    No Comments

Figline Valdarno (FI): Sting

17 aprile 2014

Sting e l'olio del PalagioChe l’ex biondocrinita rockstar avesse comprato da tempo la blindatissima tenuta de →Il Palagiosulle colline del Valdarno fiorentino non era un mistero. Come non era un mistero la sua scarsa propensione alla socializzazione. Eccezion fatta per quella con certi vip (dove la “p” è da leggersi sia nel senso di persona che di portafogli) per i quali, ad esempio a Divino Tuscany dell’anno scorso, si era prodotto addirittura nella preparazione della ribollita.
Se però da appassionato di musica avevo assai amato i Police e molto meno la zuccherosa carriera solista del nostro, da giornalista mi sono invece avvicinato con curiosità all’extravergine del musicista inglese, che sapevo pluripremiato e incluso in alcuni canali di vendita di alta gamma.
Per evitare condizionamenti, ho assaggiato il campione alla cieca e in parallelo con altri due oli, uno dell’area Chianti Classico e uno della Maremma. La scheda tecnica parla di 0,17 di acidità di 3,8 di perossidi.
Ma passiamo alla parte organolettica.

L'olioAl naso l’olio è molto intenso e pulito, denota grande personalità e un piacevole sentore di frutto acerbo che tradisce una raccolta precoce. La nota erbacea e vegetale è prolungata ma mai invasiva, non satura le narici come spesso accade negli extravergine di grande potenza. Emerge invece col passare dei secondi una gradevole sensazione amarognola di gambo di carciofo. Il bouquet è etereo, perdurante e godibile.
In bocca l’olio del Palagio conferma le sensazioni olfattive: un ingresso di amaro deciso ma senza squilibri, che invade il palato con un forte impatto, e solo dopo un po’ si ritira rilasciando le tipiche note dolci/amare del carciofo, leggermente astringenti.
Nessun difetto, anzi, una pulizia e una levità finale che sorprendono in un prodotto di questo spessore. Io lo vedo benissimo sull’insalata di campo, il radicchio e un robusto pinzimonio. Non male in zuppe e sui fagioli. Da evitare invece sul pesce, se non volete che il condimento si mangi il pescato.
L’extravergine de Il Palagio è imbottigliato in confezioni da 1 centilitro (5 euro), un quarto di litro (8,50 euro) e mezzo litro (16,50 euro) e si può comprare su →www.toscabio.com, il portale specializzato nell’e-commerce di specialità toscane di nicchia prodotte con il metodo biologico.

TENUTA IL PALAGIO
Via Sant’Andrea, 11 – Figline Valdarno (FI)
Sito: www.palagioproducts.com

Apr 7, 2014 - benessere    No Comments

Marlia (LU): Alimentazione e cucina naturale

 


“Mmh, che buono”, è il titolo dei 3 incontri che si terranno il 9 aprile, il 14 maggio e il 4 giugno alle ore 18:30 presso la sede dell’associazione La Corte (via Cortnella, 8 Marlia).

A far luce sulla tematica a livello teorico, la Dott.ssa naturopata e nutrizionista Daniela Iurilli mentre per la parte pratica, la cuoca del nido Dado Magico Blu Donatella Franceschini mostrerà la preparazione di alcuni piatti sani e molto gustosi.

Si tratta degli stessi piatti che da anni prepara quotidianamente per i bambini del nido di Gragnano e che per questa occasione verranno sperimentati anche dai partecipanti al corso.
Partner dell’iniziativa, oltre alla coop Dado Magico, associata a So.&Co., il Comune di Capannori, FBML, Associazione Paideia e Azienda Biologica Nico.

Per iscriversi al corso, contattare:
Nido D’Infanzia Dado Magico Blu

Via dei Pieroni n. 64 Loc. Gragnano
55012 Capannori (Lucca)
Tel 0583 975602, Cell 335.1756049
info@dadomagico.it

Pagine:«1234567...20»