Browsing "natura amica"
Ago 12, 2014 - natura amica    No Comments

Castelmartini (PT): Una cicogna bianca

Nei giorni scorsi si è conclusa nel migliore dei modi la storia di una cicogna bianca che, nata a Fucecchio nel 2013, era stata recuperata dai tecnici del Centro di Ricerca e curata, grazie anche ad un contributo del Comune di Fucecchio, prima presso il CRUMA e poi presso il Centro Cicogne di Racconigi.

La  giovane cicogna si era involata ma era rimasta a terra senza riuscire a tornare sul nido ed era in una condizione fisica tale da sconsigliare ogni possibile tentativo di riposizionamento, quindi si decise di portarla al CRUMA (Centro Recupero Uccelli Marini e Acquatici) della LIPU di Livorno.

Visitata e sottoposta ad una serie di analisi dal responsabile Dr. Renato Ceccherelli, presentava uno stato di debilitazione dovuto ad una grave infezione in corso; nei mesi successivi, grazie alle cure del veterinario e dei volontari dell’associazione, quel pulcino malridotto si trasformava in una splendida cicogna.

Purtroppo le penne delle ali, poco sviluppate o malformate a causa della malattia, non consentivano una immediata liberazione nelle zone di origine; all’inizio del 2014 si decideva quindi il trasferimento  a Racconigi (Cuneo) in una struttura più ampia, nella prospettiva di un lungo periodo di riabilitazione.

Il Centro Cicogne e Anatidi di Racconigi, situato a pochi chilometri dal famoso Castello Reale, è una storica struttura nata nel 1985 proprio per l’allevamento e la reintroduzione della Cicogna bianca nel nostro Paese, dove era estinta da alcuni secoli; è diretto da Bruno Vaschetti, conosciuto in tutta Italia come “il papà delle cicogne”.

Nel Centro di Racconigi la cicogna di Fucecchio veniva ospitata in una grande voliera dove aveva modo di completare la muta delle penne mancanti (che avviene a partire nel mese di giugno); all’inizio di agosto la porta della voliera veniva aperta e la cicogna poteva finalmente riunirsi alle compagne libere già presenti nel Centro.

Adesso la giovane cicogna deciderà se rimanere a Racconigi nei mesi invernali, come fanno altri esemplari della sua specie, o intraprendere la lunga migrazione verso i paesi caldi; grazie all’anello di riconoscimento, potremo seguire i suoi spostamenti e fra qualche anno scoprire se tornerà a mettere su famiglia proprio a Fucecchio, dove è nata.

Per informazioni sulle cicogne toscane è possibile contattare il Centro RDP Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, emailfucecchio@zoneumidetoscane.it) o visitare le pagine web dedicate su www.paduledifucecchio.eu

 

Ago 1, 2014 - natura amica    No Comments

Corfino (LU): Le erbe del Parco

scoste del giardino botanico ‘Pania di Corfino’
Escursione e laboratorio su “le Erbe nella Tradizione Garfagnina”

Nel cuore del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e del Parco Naturale
dell’Orecchiella, di fronte allo stupendo scenario delle Alpi Apuane, si apre come una magnifica terrazza sulla valle della Garfagnana il Giardino Botanico gestito dall’Unione Comuni Garfagnana. Sorto nel 1984, su iniziativa dell’allora Comunità Montana della Garfagnana, oggi Unione Comuni, con il fine di documentare e preservare le specie vegetali del territorio, il giardino è meta ogni anno di gruppi e scolaresche, studiosi, appassionati e turisti che desiderano scoprire e approfondire la conoscenza del prezioso patrimonio di fiori e piante che caratterizzano il paesaggio vegetale della Garfagnana.
Domenica 3 agosto l’appuntamento è con “Le erbe nella tradizione garfagnina”, una giornata a tema con escursione e laboratorio alla scoperta delle piccole meraviglie nascoste del giardino botanico. Ritrovo ore 9,30 presso il piazzale del Centro Visitatori dell’Orecchiella, trasferimento in auto al Rifugio Isera e partenza per breve e facile escursione alla ricerca delle erbe di utilizzo alimentare e curativo. L’escursione raggiungerà il Giardino Botanico “Maria Ansaldi” Pania di Corfino dove, oltre allo storico hortus sanitatis, da alcuni anni è stata allestito un’orto fitoalimurgico in cui sono raccolte alcune erbe spontanee di tradizionale utilizzo domestico. Pranzo al sacco (non fornito). Nel pomeriggio laboratorio all’aperto nei pressi del Giardino Botanico con utilizzo delle erbe raccolte. L’escursione ed il laboratorio saranno curate dal Prof. Andrea Pieroni, Professore Associato di Scienze della Biodiversità Alimentare, Etnobotanica ed Etnobiologia – Università di Scienze Gastronomiche -Pollenzo/Bra- La partecipazione all’iniziativa è gratuita. In caso di maltempo l’escursione verrà limitata all’area del Giardino Botanico ed il laboratorio verrà effettuato al coperto. Per informazioni e prenotazioni:
Centro Coordinamento Turismo Rurale di Castelnuovo di Garfagnana 0583/65169
Biglietteria Centro Visitatori Orecchiella 0583/619098
La visita al Giardino Botanico consente molto più dell’osservazione delle numerose specie vegetali presentirsi tratta di una vera e propria escursione naturalistica negli ecosistemi di bosco, pascolo, brughiera e torbiera, nei macereti e sulle rupi, lungo i numerosi stradelli, costruiti in pietra locale dal caratteristico colore rosso, che si snodano al suo interno lungo i diversi settori nei quali il giardino è suddiviso. I due piccoli musei, realizzati nell’area antistante l’ingresso, accolgono una ricca esposizione di frutti, semi e campioni lignei delle specie forestali del territorio, reperti zoologici e geologici, una ricostruzione dell’ambiente delle grotte, della cerreta, della faggeta e delle rupi, con raffigurata la fauna ivi presente. La struttura nel corso degli anni è diventata un centro di ricerche e di interesse universitario, stante la particolarità della conformazione territoriale e la varietà delle specie vegetali presenti. Nel corso degli anni il centro è stato oggetto di interventi di valorizzazione e implementazione, per ripristinare e mantenere intatti gli equilibri naturali alla base dei diversi ambienti floristici rappresentati e per una maggior fruibilità e^nche in vista dell’apertura estiva 2014, sono stati effettuati interventi significativi per l’ottimizzazione degli spazi in funzione didattica, con la valorizzazione dei giardini per singole essenze floristiche.
Per apprezzarne il valore non è necessario essere esperti di botanica, anzi, anche i più giovani troveranno interesse di fronte allo spettacolo che la natura regala con i colori brillanti di fiori e farfalle. Entrare nel Giardino è un po’ come entrare in una dimensione nuova, in un mondo sconosciuto che pure ti appartiene. E’ il mondo delle piccole meraviglie nascoste nella natura che ti circonda, che qui escono ai tuoi occhi e attirano i tuoi sensi. E’ respirare i colori e scoprire le forme, non con la scientifica passione del profondo conoscitore, ma con la meraviglia e lo stupore di un bambino.
Il Giardino Botanico ‘Pania di Corfino’ in località Isera, è sempre accessibile percorrendo un’agevole e piacevole sentiero nella faggeta. Nei mesi estivi da Luglio a Settembre sono aperti tutti gli spazi espositivi ed è attivo il servizio di visita guidata, con il seguente orario: dalle ore 9.00 alle ore 18.30. In questo periodo è raggiungibile altresì con l’automobile. Possono essere organizzate tutto Tanno su prenotazione visite guidate di gruppo, per comitive e scuole, contattando l’Unione Comuni Garfagnana
Tel. 0583 644911 -Fax. 0583 644901
Email: fabiana.fiorani@ucgarfagnana.lu.it

 

Lug 24, 2014 - natura amica    No Comments

Castelmartini (PT): E’ nata la prima spatola

Dopo circa 45 giorni di permanenza nel nido accudita dai genitori, ha preso il volo la prima Spatola (grande uccello acquatico dal caratteristico becco appiattito) nata in Toscana.

La nidificazione, avvenuta a Sibolla in una delle garzaie limitrofe al Padule di Fucecchio, era stata accertata dal personale tecnico del Centro di Ricerca durante uno dei sopralluoghi di monitoraggio effettuati nell’area; i genitori ed il piccolo appena involato sono stati osservati alcuni giorni fa mentre si alimentavano insieme negli specchi d’acqua della  Riserva Naturale (Area Le Morette).

Il giovane è riconoscibile per il becco giallastro e le punte nere delle ali, mentre i genitori sono entrambi contrassegnati con anelli leggibili a distanza e questo ha consentito agli  esperti del Centro di ricostruire la loro storia: entrambi  sono nati in una garzaia situata presso le Valli  di Comacchio, dove sono stati inanellati ancora nel nido da ricercatori dell’ISPRA.

Il maschio è nato nel 2000 ed ha molto viaggiato, mostrando fin da subito una certa predilezione per la Toscana ed il Padule di Fucecchio (nel 2003 e nel 2004 è stato osservato in Padule e nella Laguna di Orbetello), fra il 2004 ed il 2012 se ne sono perse le tracce, per poi essere nuovamente osservato in Spagna nel 2012 ed in Africa nel 2013.

La femmina è più giovane, essendo nata nel 2010; è stata osservata l’estate scorsa nella Riserva Naturale del Padule di Fucecchio ed è probabilmente alla sua prima riproduzione, in quanto la maturità sessuale viene raggiunta a tre-quattro anni di età.

Da tempo attendevamo questo evento in quanto negli ultimi anni  un numero variabile di Spatole per lo più giovani si sono trattenute in periodo riproduttivo nel Padule di Fucecchio.

Il successo riproduttivo (anche se limitato ad un solo piccolo) di questa  prima coppia ci ha naturalmente  rallegrato, premiandoci in un certo senso per il nostro impegno nel prenderci cura dell’Area Protetta del Padule di Fucecchio, cercando di ripristinare habitat preziosi che da molto tempo erano scomparsi.

Certo in questo caso non possiamo dire in che misura il nostro lavoro abbia contribuito, tuttavia le numerose nuove colonizzazioni di specie anche ecologicamente esigenti che si sono verificate negli ultimi anni (Airone rosso, Airone bianco maggiore, Cormorano, Oca selvatica, Cicogna bianca ecc.) ci confortano e ci motivano a proseguire con entusiasmo nella nostra attività.

Entusiasmo e passione condivisi con molte persone che a vario titolo operano nella sfera della conservazione della biodiversità, a cui è strettamente collegata la qualità della vita e la prospettiva a lungo termine di uno sviluppo equilibrato e armonico.

 

Pagine:«12345678910...36»