Mag 25, 2012 - un certo turismo    No Comments

Appennino Verde: Cosa c’è di bello (e di buono) in Emilia e Romagna

 
Appennino e Verde in Emilia Romagna - Movimento Continuo...
 

 

LA NOTTE DEI BRIGANTI

 
 

 

Trekking al chiaro di luna da Vigoleno a Vernasca

Leggi evento

 
 

GUT FESTIVAL

 
 

 

Grande festa in onore del re dei vini piacentini

Leggi evento

 
 

NATURA E CULTURA PIÙ VICINE A NOI!

 
 

 

Continuano gli eventi nei Parchi della provincia di Parma, ecco il calendario di giugno!

Leggi evento

 
 

PAESAGGI IN CAMMINO

 
 

 

Alla scoperta della biodiversità parmense

Leggi evento

 
 

CANTINE APERTE

 
 

 

Degustazioni guidate di vini

Leggi evento

 
 

ASSAGGI DI STORIA

 
 

 

Conferenze storiche con degustazioni a tema

Leggi evento

 
 

A CAVALLO TRA VALLI E CASTELLI

 
 

 

Raduno equestre del Centro Ippico La Fornace associato alla Fitetrec-Ante

Leggi evento

 
 

SETTIMANA EUROPEA DEI PARCHI AL PARCO CORNO ALLE SCALE

 
 

 

Settimana Europea dei Parchi

Leggi evento

 
 

GARA EQUESTRE PER GIOVANI CAVALIERI

 
 

 

Campionato per giovani cavalieri della della Fitetrec-Ante presso la Scuderia del Borgo

Leggi evento

 
 

ANDAR PER CANTINE

 
 

 

Raduno equestre del Maneggio Amico Cavallo della Fitetrec-Ante

Leggi evento

 
 

GIORNATA EUROPEA DEI PARCHI AL PARCO SIMONE SIMONCELLO

 
 

 

Escursioni gratuite all’Eremo del Monte Carpegna

Leggi evento

 
 

LA SELVAGGIA VALLATA DEL RIARBERO

 
 

 

Escursione di Itinerando Emilia Romagna

Leggi evento

 
 

VIANDANTI E PELLEGRINI

 
 

 

Escursione di Itinerando Emilia Romagna

Leggi evento

 
 

VERDE TIMIDO E ARMI NASCOSTE

 
 

 

Escursione di Itinerando Emilia Romagna

Leggi evento

 
 

ALLA SCOPERTA DELLA GROTTA DELLA SPIPOLA

 
 

 

Passeggiata di Itinerando Emilia Romagna

Leggi evento

 
 

UN GIRO INTORNO A ROFFENO

 
 

 

Escursione di Itinerando Emilia Romagna

Leggi evento

 

 
 

RITORNO ALLA NORMALITÀ…

 
 

 
 
 
 

 
 

 

 
Mag 25, 2012 - arte contemporanea    No Comments

Vicopisano (PI): L’arte di fare scuola

Vicopisano (PI) – dal 25 maggio al 3 giugno 2012
L’arte di fare scuola

 

 
PALAZZO PRETORIO

Via Del Pretorio (56010)
+39 050796117 , +39 050796540 (fax)
info@comune.vicopisano.pi.it
www.viconet.it
 
 
 
 
Mostra degli artisti-insegnanti del Liceo artistico Franco Russoli di Pisa e Cascina
 
biglietti: free admittance
vernissage: 25 maggio 2012. ore 16.30
genere: arte contemporanea, collettiva

email: info@fabiomattolini.it

exibarft

Mag 25, 2012 - fotografia    No Comments

Pistoia: Giuseppe Catania

Pistoia – dal 27 maggio al 19 giugno 2012
Giuseppe Catania – Sembianze


 
LO SPAZIO DI VIA DELL’OSPIZIO

Via Dell’Ospizio 26 (51100)
+39 057321744 , +39 057321744 (fax)
lo-spazio@libero.it
 
 
 
 
Sguardi fermati che sentono la temporalità dell’essere. Le immagini di Giuseppe Catania, giovane fotografo siciliano operante a Bologna, cercano contrassegni del reale attraverso le tre dimensioni del tempo: naturale, umana e storica.
orario: da martedì a domenica ore 9.30-13 e 16-20
(possono variare, verificare sempre via telefono)
 
biglietti: free admittance
vernissage: 27 maggio 2012. ore 18.30
autori: Giuseppe Catania

genere: fotografia, personale

exibart

Mag 25, 2012 - arte contemporanea    No Comments

Pisa: Busillo/Pellizzi/Valvani

Pisa – dal 26 maggio al 6 giugno 2012
Clelia Busillo / Mauro Pellizzi / Alessandro Valvani – Paths. Percorsi

 

Invito
 
CENTROARTEMODERNA

Lungarno Mediceo 26 (56127)
+39 050542630 , +39 050542630 (fax)
info@centroartemoderna.com
www.centroartemoderna.com
 
 
 
 
Primo appuntamento con le mostre del progetto “PATHS / PERCORSI” a cura di Massimiliano Sbrana. In questa occasione in esposizione le opere di Clelia Busillo, Mauro Pellizzi e Alessandro Valvani.
orario: 10-12,30
16 – 19

festivi telefonare

lun mattina chiuso
(possono variare, verificare sempre via telefono)

 
biglietti: free admittance
vernissage: 26 maggio 2012. Sabato 26 maggio 2012 ore 18
curatori: Massimiliano Sbrana
autori: Clelia BusilloMauro PellizziAlessandro Valvani

genere: arte moderna e contemporanea, arte contemporanea, collettiva, arte moderna

exibart

 
 
Mag 25, 2012 - arte contemporanea    No Comments

Firenze: Valerio Porru

Firenze – dal 26 maggio al 26 giugno 2012
Valerio Porru – Insolita Naturalis Historia

 



SILVER FACTORY

Via Guglielmo Pepe 47 (50133)
 
 
 
 
L’eclettico e giovane artista sardo, ormai naturalizzato fiorentino, propone la sua visione del mondo animale e vegetale che, progressivamente, prendono il sopravvento sulla specie in una lotta visionaria e mistificatoria. Disegni, tele, installazioni e video ci riportano in un mondo tutt’altro che incantato
orario: dal giovedì al sabato, ore 18:00 – 20:30 e su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
 
biglietti: free admittance
vernissage: 26 maggio 2012. ore 18.30
curatori: Federica Mariani
autori: Valerio Porru
genere: arte contemporanea, personale
email: info@federicamariani.it

web: www.valerioporru.com

exibart

Mag 25, 2012 - fotografia    No Comments

Firenze: Uno sguardo italiano

Firenze – dal 26 maggio al 28 luglio 2012
Uno sguardo italiano

 

Simone Schiesari, Ritratti di giovani uomini e giovani donne #1, 2009. Inkjet print, 50×40 cm
 
FRITTELLI ARTE CONTEMPORANEA

Via Val Di Marina 15 (50127)
+39 055410153 , +39 0554377359 (fax)
info@frittelliarte.it
www.frittelliarte.it
 
 
 
 
La mostra, a cura di Elio Grazioli, non offre un racconto unico, ma piuttosto una costellazione di intenti e preoccupazioni, di sensibilità e attitudini: l’identità di uno sguardo italiano o «Sguardo italiano» in realtà proviene dall’insieme degli incontri e riferimenti.
orario: da martedì a sabato ore 10-13 e 15,30 – 19,30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
 
biglietti: free admittance
vernissage: 26 maggio 2012. ore 18:00
curatori: Elio Grazioli
autori: Giorgio BarreraNunzio BattagliaDavide Bramante,Marina Ballo CharmetPaola Di BelloCarlo FeiStefano GrazianiArmin LinkeMoira RicciFabio SandriSimone SchiesariMarco SignoriniAlessandra Spranzi

genere: fotografia, collettiva

exibart

 
 
Mag 25, 2012 - arte contemporanea    No Comments

Lucca: BAU


 

A cura di Luca Brocchini e della redazione BAU, presso il museo Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art viene presentato il numero Nove della rivista d’autore BAU – Contenitore di Cultura Contemporanea, con opere originali di 93 autori internazionali. Maurizio Vanni, direttore del Lu.C.C.A, guida un’esplorazione “nella mente di BAU” coinvolgendo gli autori e il pubblico presente. Intervengono con performance, letture, live painting, video e altro: Silvia Ancillotti, Francesco Barbieri, Vittore Baroni, Maicol Borghetti, Antonino Bove, Stefania Brandinelli, Gian Luca Cupisti, Gabriele Dini, Graziano Dovichi, Fupete, Carlo Galli, Luca Giorgi e Luca Leggero, Gumdesign, Bruno Larini, Mirco Mugnaini, Tipi Grafici (Massimo Bianchini e Gabriele Bartolucci), Tommaso Vassalle, Tatiana Villani.

 

undo

 

 

 

 
Mag 25, 2012 - arte contemporanea    No Comments

Carrara: Avelino Sala


 

Nasce dal dialogo con la citta’ di Carrara, attraverso il suo patrimonio storico e l’unicita’ del suo territorio, la mostra Avelino Sala ‘Distopia: right now’. La personale dell’artista spagnolo, apre una riflessione sulla repressione dei movimenti di sommossa che nascono dalla ribellione contro un sistema di progresso sempre meno sostenibile. Per la prima volta la produzione di Avelino Sala, che spazia dalla video arte al disegno ed alla scultura, si misura con il marmo. 

 

undo

Mag 25, 2012 - arte contemporanea    No Comments

Firenze: Sandro Granucci


 

Inaugurazione della mostra Meravigliante Reale di Sandro Granucci. “L’arte permette di rendere esperibile l’immaginario e di raccontarne la sua immaginifica natura come reale e pertanto possibile. Nascono allora sculture, come quelle di Sandro Granucci, che grazie a una visione traslata, aperta dunque ai possibili accadimenti, permettono alla narrazione che le racconta di comporsi attraverso un lessico visionario e contemporaneamente reale. Gli oggetti allora si definiscono non per il loro ruolo, ma per la suggestione che essi rappresentano nel momento in cui si mostrano. In base a questo presupposto ideologico Sandro Granucci crea sculture, dall’impianto molto raffinato nell’esecuzione e nella matrice teorica, in cui e’ sempre il riverbero polifonico della suggestione estetica e surreale, spesso ironica, a modellare la scultura stessa.”. (Sonia Zampini)

 

undo