Browsing "a volte ritornano"
Set 8, 2014 - a volte ritornano    No Comments

Lastra a Signa (FI): Novità in Casa Caruso

Apertura straordinaria con visita guidata al Museo Enrico Caruso e a seguire cena nella sala da pranzo di Caruso in Villa con menu a base di zafferano. Intervento di coltivatori che racconteranno le peculiarità dello zafferano coltivato sulle nostre colline con presentazione e vendita dei loro prodotti.

Lastra a Signa è una delle capitali italiane dello zafferano. La coltivazione di questa erba perenne (Crocus sativus) nelle colline di Firenze è documentata fin dal ‘400. Da alcuni anni appassionati produttori hanno reintrodotto l’antica coltivazione ottenendo il riconoscimento comunitario della Dop.  Lo zafferano fiorentino, a differenza di quello di altre aree, viene commercializzato solo in stimmi integri tostati e non in polvere a tutto beneficio dell’aroma e del sapore.

Evento organizzato nell’ambito del progetto di Vetrina Toscana “Il gusto dell’arte/L’arte del gusto”

Menù

Tortino di ricotta e zafferano con prosciutto

Gnocchetti di patate allo zafferano con pomodorini caramellati

Capretto in salsa allo zafferano con timballino di spinaci

Torta al cioccolato con crema allo zafferano

I partecipanti saranno chiamati ad esprimere un giudizio sui piatti che verranno presentati e il piatto più gradito sarà inserito nel menù della Taverna Caruso e pubblicata la ricetta sul sito di Zafferano Italiano.

Costo della serata € 35,00 a persona con prenotazione obbligatoria

Info e prenotazioni: 0558721783 oppure info@villacaruso.it

 

Ago 22, 2014 - a volte ritornano    No Comments

Lucca: Napoleone, Prometeo moderno

 

Una docufiction dedicata a Napleone, una produzione lucchese destinata alla distribuzione nazionale, realizzata in occasione del bicentenario dell’arrivo dell’Imperatore all’Elba grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Finale con sorpresa perle Conversazioni Napoleoniche 2014. Il pubblico delle serate, che anche per l’ultima ha riempito le poltrone all’aperto nel chiostro di San Micheletto, ha potuto assistere in anteprima alla presentazione di 8 minuti del documentario intitolato “Napoleone. Storia di un Prometeo moderno”, interpretato daAlessandro Bertolucci nei panni di N e da Giulia Lippi in quelli della sua amante,Maria Walewska. I due attori, entrambi lucchesi, sono stati diretti da Maurizio Bernardi, che proprio nella serata conclusiva degli appuntamenti napoleonici ha presentato il lavoro al pubblico.

Il documentario, della durata di 52 minuti, sarà presentato ad ottobre a Lucca nella sua versione completa. La voce narrante è di Diego Reggente, doppiatore, tra gli altri, di Al Pacino; all’interno si trovano tre interviste ad esperti di Napoleone ed Elisa Bonaparte: lo storico Luigi Mascilli Migliorini, la maggiore autorità italiana in ambito napoleonico, il direttore del Salone del Libro di Torino e scrittore Ernesto Ferrero e la studiosa e ideatrice del progetto “Da Parigi alla Toscana: il gusto del vivere al Tempo di Napoleone e Elisa”Roberta Martinelli, già direttore dei Musei Nazionali dell’isola d’Elba. Il progetto è stato sviluppato dall’associazione Chirone e la parte tecnica è stata curata da Infinity Blue.


@LoSchermo

Ago 21, 2014 - a volte ritornano    No Comments

San Rossore (PI): L’ippodromo ha 160 anni

Nell’ambito delle manifestazioni culturali e dei dibattiti previsti nella stagione estiva sul litorale pisano da “Marenia, non solo mare“,  al Golf Club Tirrenia (Via San Guido, 20 – Tirrenia) si parlerà de “I 160 anni dell’ippodromo di Pisa fra città e litorale”.

Durante l’incontro, organizzato in collaborazione con la società Alfea, si parlerà della storia dell’ippica pisana in occasione dei 160 anni dell’ippodromo di San Rossore. Saranno proiettati filmati d’epoca. Interverranno Giuseppe Meucci e Renzo Castelli. Moderatore,Enrico Querci

Pagine:«12345678...33»